Cookie Policy

Sarzana e Val di Vara


La riviera di Levante si interseca nella Lunigiana:

Sarzana
sarzanaUna delle città più importanti per storia e per cultura della Riviera di Levante è Sarzana, situata al confine con la Toscana, di cui risente l’influenza in molti dei suoi aspetti storici e socio-economici. Collocata in un contesto geografico ed ambientale sicuramente molto favorevole per il suo sviluppo, che ancora oggi la rende il principale centro commerciale della Val di Magra, è con le sue verdi campagne, la vicinanza al mare ed il fascino del suo centro storico luogo ideale per chi cerca tranquillità e stimoli culturali.

Già piccolo borgo nell’anno 1000, nel 1204 acquista importanza divenendo sede vescovile ed importante tappa per la via Francigena, ed ancora oggi i visitatori possono riscoprire il fascino della sua storia percorrendo il centro storico, nelle cui vie in agosto si tiene una importante mostra di antiquariato, oppure visitando la cattedrale di S.Maria Assunta, edificata nel XII secolo, tanto per citare una tra le innumerevoli testimonianze del passato.
Per quanto riguarda la gastronomia da segnalare la Spongata, tipico dolce friabile della zona ed i vini dei vicini colli di Luni, tra i quali primeggia il Vermentino.

La val di Vara
valdivara
La Vallata del Vara, sita nella provincia di La Spezia, si trova nella parte interna del territorio, compresa tra il golfo della città di La Spezia, la provincia di Genova e la pianura lombardo-emiliana. E’ la valle della Liguria che prende il nome dal fiume che l’attraversa e che nasce dalle pendici del monte Zatta. Una natura verde e rigogliosa ed un clima più fresco durante la stagione estiva la rendono il luogo ideale per chi vuole riposarsi in tranquillità a pochi chilometri dal mare.

 

 

Come
Attraverso la A12 Genova-Livorno uscendo poi dal casello di Brugnato e proseguendo poi con la S566 verso Varese Ligure.


Cenni Storici e Culturali
I paesi tuttora esistenti sono prevalentemente l’evoluzione di quelli di epoca medioevale situati sia su crinali che sulle mezze-coste, Varese Ligure, Sesta Godano e Brugnato sono i centri più importanti della zona che ancora oggi conservano intatte le antiche caratteristiche di borghi medioevali. Da segnalare a Varese Ligure il caratteristico borgo rotondo con il suo castello ed a Brugnato, raro esempio storico d’insediamento in pianura, la cattedrale dedicata a S. Lorenzo, S.Pietro e S.Colombiano eretta su di una necropoli paleocristiana. Da visitare inoltre il palazzo vescovile, l’oratorio di S. Bernardo e , nelle vicinanze, il convento di S. Francesco, retto dai padri Passionisti.

Folclore, Gastronomia e Naturalismo
Gli amanti della natura possono scegliere molte passeggiate per un trekking più o meno impegnativo, tenuto presente che in questa zona inizia il percorso dell’Alta Via dei monti Liguri, oppure utilizzare la mountain-bike od il cavallo con cui effettuare interessanti percorsi. Sviluppati sono anche gli sport legati al fiume Vara.
Interessante è il Passo delle Cento Croci, tra Varese Ligure e la provincia di Parma, meta di turismo estivo. Feste e sagre paesane sono frequenti nella stagione estiva: da segnalare in primavera la fiera del bestiame che si tiene a Sesta Godano.
La presenza di alcuni caseifici da la possibilità di acquistare ottimi formaggi mentre la cucina è degna della migliore tradizione contadina ed è facilissimo riscoprirla in molte trattorie della zona.